IL NAPOLI A 5,50 CAMPIONE D'ITALIA E' DA PRENDERE AL VOLO - PRONOSTICI SCOMMESSE E SISTEMI, NEWS E INFO SUL BETTING - Totocorriere

scritta totocorriere
nel settore delle scommesse sportive
Vai ai contenuti

Menu principale:

IL NAPOLI A 5,50 CAMPIONE D'ITALIA E' DA PRENDERE AL VOLO

Totocorriere
Pubblicato da in News e comunicati ·
Tags: SCOMMESSEANTEPOSTSERIEAQUOTESCUDETTOJUVENTUSNAPOLIINTERMILANROMA
Valutazioni sulle quote in antepost per la vincente della prossima Serie A. Il Napoli a 5,50 è da prendere al volo, la quota dell'Inter a 15,00 può crollare se arrivano i colpi promessi da Suning.


Juventus
Nonostante la partenza di Bonucci e Dani Alves, la Juventus resta la chiara favorita per vincere anche il prossimo scudetto. La quota a 1,66 è piuttosto bassa ma potrebbe salire nel caso Dybala passi al Barca o comunque ad un altra big europea. Consigliamo di attendere gli sviluppi e provare ad attendere un rialzo di quota.

Roma
La Roma è un pò un incognita, ha perso diversi giocatori e la perdita di Salah potrebbe incidere non poco. Non crediamo che ad oggi possa ambire allo scudetto, dovrà sicuramente mettere dentro qualche colpo importante per riuscire a colmare il gap. Ha cambiato allenatore, Di Francesco è un ottimo allenatore, che punta molto sui giovani ma bisogna vedere come gestirà il doppio impegno, Campionato e ci auguriamo Champions. La Roma parte da un ottima intelaiaura, ha un buon tridente li davanti ma qualche preoccpuazione resta nel reparto difensivo dopo l'addio di Szczęsny, Rudiger e Mario Rui. La quota a 11,00 non è male, ma dal mercato non sembra possano arrivare profili di spessore e non è da escludere un addio di Manolas che alzerebbe ulteriormente la quota.

Napoli
Il Napoli nonostante ha fatto poco sul mercato fino ad ora, secondo Bet365 è da considerarsi le seconda candidata a vincere il campionato. La struttura di Sarri è già ben definita e l'obbiettivo è sicuramente quello di arrivare tra le prime due.
Dunque è il solito Napoli, duttile a centrocampo e devastante in attacco con un Milik in più nel motore dei partenopei. Il polacco ha gran voglia di riscatto dopo una stagione sfortunata a causa del grave infortunio al ginocchio e potrebbe essere lui il vero colpo del in questa stagione.
Ma secondo Sarri, per compiere il definitivo salto di qualità la sua squadra dovrà prestare la massima attenzione a ogni singolo dettaglio, Sarri:"La squadra non ha lo stesso margine di miglioramento di due anni fa, ora si lavora sui particolari e uno di questo è evitare gol stupidi e lavorare sulle palle ferme. Vogliamo limare dettagli che molto probabilmente sono gli aspetti più difficili. Se io ho un potenziale di 10 arrivare a 8-9 è facile, fare l'ultimo 10% è sempre l'aspetto più difficile"
Dunque anche se Sarri fa da pompiere quando gli chiedono se il Napoli è da scudetto, rimarcando il fatto che gli altri hanno speso molto di più, crediamo che il Napoli, se effetivamente conferma quanto di buono fatto nel girono di ritorno della passata stagione, potrebbe essere la vera antagonista della Juventus e la quota a 5,50 a nostro avviso, oggi vale più di un tentativo.


Milan
Il mercato faraonico del Milan ha fatto crollare la quota da 15,00 a 7,50 e potrebbe ancora scendere se uno tra Belotti e Aubameyang diventasse rossonero. Una campagna acquisti del genere ti pone come obbiettivo quello di lottare per lo Scudetto, quindi la quota a 7,50 può essere considerata molto conveniente ma bisogna vedere come Montella riuscirà ad assemblare una squadra completamente nuova.

Inter
Tra le cinque big, l'Inter è sicuramente quella più in ritardo sul mercato. In lavagna su Bet365 la troviamo a 15,00. Ma manca più di un mese alla chiusura del mercato e l'Inter su Vidal, Di Maria, Martial e Keita, non crediamo che stia scherzando. Suning potrebbe dare il via libera per completare queste operazioni ad Agosto e la quota potrebbe scendere vertiginosamente. Per questo motivo possiamo considerare la quota dell'Inter a 15,00 un vero affare. Il doppio colpo Vidal - Di Maria porterebbe l'Inter a ridosso del Napoli. Se poi l'Inter continua il mercato sulla falsa riga di Giugno e Luglio....





Privacy Policy
© Tutti i diritti riservati 2013- 2018
Cookie Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu